notizie

BCE: Weidmann, l'economia migliora, è ora di ridurre gli stimoli

Inviato da Luca Fiore il Gio, 06/07/2017 - 19:02

L'accelerazione della ripresa in Europa offre alla Banca Centrale Europea la possibilità di ridurre le misure di stimolo. È quanto ha dichiarato il n.1 della Bundesbank, Jens Weidmann.

Da sempre critico delle misure fortemente espansive, Weidmann ha precisato che un basso tasso del denaro è ancora necessario ma, con la ripartenza dell'inflazione viene a mancare una delle ragioni che ha giustificato il piano di acquisto asset.

"La ripresa dell'economia fa emergere la possibilità di una normalizzazione della politica monetaria".