notizie

Rapporto BRI: Cina, Hong Kong e Canada più a rischio di crisi bancarie. Italia la scampa

Inviato da Laura Naka Antonelli il Lun, 12/03/2018 - 10:03

Cina, Hong Kong e Canada sono tra le economie più a rischio di soffrire una crisi bancaria. L'allarme è stato lanciato sulla base di alcuni indicatori che vengono compilati dalla banca delle banche centrali, la Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI).

"Al momento gli indicatori confermano la crescita dei rischi in diverse economie", hanno scritto gli analisti Inaki Aldasoro, Claudio Borio e Mathias Drehmann, nell'ultimo rapporto trimestrale pubblicato domenica.

L'analisi ha dato risultati sorprendenti, stando a quanto fa notare Bloomberg: l'Italia non è stata considerata, per esempio, economia a rischio di crisi bancarie, nonostante le difficoltà rappresentate dalla lenta crescita del prodotto interno lordo e dalle banche ingolfate dal crediti deteriorati (NPL).